RSS

I MIEI TEMI si possono ricondurre alla MUSICA, all’ AMERICA LATINA e alle SIRENE, comprendendo in quest’ultimo il femminile oscuro, le streghe, la voce, le rane, l’uovo, nonché le donne stesse deformate o cancellate. Su questi temi ho scritto saggi, articoli, relazioni, cronologie, li ho tradotti e trasformati in testi teatrali, in pezzi umoristici e altro, mescolando la ricerca con il diario, il racconto autobiografico, il gioco linguistico e l’invenzione stralunata.

NON HO MAI SCRITTO UN ROMANZO. Neanche Borges l’ha fatto. La sola volta che l’ho incontrato, abbiamo parlato della tendenza compulsiva di alcuni scrittori (non romanzieri) all’elencazione totale. Me ne sono ben guardata dal menzionargli il personaggio di Ceferino del romanzo RAYUELA di Cortázar (Il Gioco del Mondo, 651 pp), compilatore di inutili ed esaustive liste monografiche che non si fermano nemmeno dopo la parola “eccetera”.

FINALMENTE, ALL’ALBA DEGLI 85 ANNI E MEZZO, SONO RIUSCITA A PUBBLICARE IL DIZIONARIO MANIACALE DEL SETTE, 707 voci dal boeing 777 alle 7 meraviglie, dai 7 peccati capitali all’agente 007. Il fascino dell’elencazione totale mi impediva di metterci la parola fine. L’ho dedicato “a una bimba di nome Aria, che gode a contare i sette punti neri della coccinella, a seguire le fasi di sette giorni della luna, e che mi ha dischiuso il settimo cielo della nonnità”.

LIBRI

DIZIONARIO MANIACALE DEL SETTE
dal boeing 777 alle 7 meraviglie, dai 7 peccati capitali allo 007

Il mio libro più ponderoso dopo Oggi musica de La Nuova Italia (vedi sotto). L’ho cominciato 35 anni fa, ma, se negli ultimi 7 mesi non avessi avuto l’inestimabile aiuto della mia amica Mara Chizzolini nell’impaginazione e nel lavoro redazionale, sospetto che questo Dizionario maniacale del sette sarebbe stato il mio libro postumo. Pagine 360, altrettante illustrazioni a colori, editore DigiSet, data di pubblicazione settembre 2013, ISBN 9788890904806. Lungo 707 voci in rigoroso ordine alfabetico si vede il 7 attraversare la geografia, la matematica, la letteratura, l’arte, la musica, la religione, la scienza, la storia, la psicologia, la retorica, i linguaggi, le fiabe, i giochi, le tradizioni popolari, lo sport, i fumetti, i manga, il cinema. Le poesie e le canzoni sul tema del 7 figurano nella loro lingua originale. Distribuito in libreria da Medialibri Diffusione s.r.l. (vetrina)
(qui la pagina dedicata)

BASTA
Storia Rivoluzionaria dell’America Latina attraverso la canzone

Saggio, versione riveduta e ampliata, 352 pagine, 195 canzoni, Edizioni Jaca Book, Milano, 1976 – Meriterà una ristampa digitale 2008 omaggio “alla ragazza che compie 80 anni”. (vetrina)

UOVA di DONNA

Microlibro (mm 50 x 36) di inedito, prodotto in quantitativo di 50 esemplari numerati e firmati, rilegati a mano con carta pregiata e corredati da un’opera originale, in questo caso di Federica Bertino. Edito da Minima Poetica 2007, Caldarelli.

DONNA CANZONATA
Indagine sconsolata e beffarda sulla donna in un secolo di canzoni italiane

Edizione aggiornata di un mio best del 1979 (vedi sotto). Intraducibile. È il mio lavoro più italiano, più antifascista, più impietoso e sarcastico. Ho incluso anche qualche canzone di Berlusconi-Apicella. Potrebbe essere un libro politico utile. Potrebbe. Riportate 772 canzoni a cattivo esempio, 185 pp fitte e strette, Editrice Zona, 2006. (vetrina)

Eventi collegati Continua →

TODO TANGO
Cronache di una lunga convivenza

Meri Lao ha dedicato una vita al tango. Forse una vita non basta, ma è certamente chi ci ha sempre raccontato meglio questa magnifica vicenda. Umberto Eco.

In Europa c’è un vero fervore per la nostra musica, soprattutto in Italia e in Francia. In Italia c’è Meri Lao, e conosce la materia come molti di noi neppure se lo sognano, per giunta con la competenza di una pianista classica. Astor Piazzolla.

È l’ultimo libro sul tango di Meri Lao, un libro documentatissimo che rivela anche l’importante e misconosciuto apporto delle donne e, spazzando via gli stereotipi, permette al lettore di addentrarsi in un rito dove gli emigrati di ieri e gli esuli di oggi si congiungono, officiato da una musica multietnica, da un canzoniere che è filosofia di vita, da una danza unica al mondo. Il libro include una preziosa antologia di 115 Letras di canzoni-tango con traduzione a fronte, un quadro comparativo tra il tango e il jazz, una “opiniabilia” di improvvisati autori e traduttori. Per la parte iconografica il libro si avvale di disegnatori e cartoonist sudamericani ed europei come Flavio Colin, Hermenegildo Sábat, Altan, Ellekappa, Manara, Mannelli, Pazienza, Pratt, Reiser, Staino, Topor, Federica Matta, Cinzia Leone. (vetrina)

Intervista a Meri Lao di Sabina Morandi, LIBERAZIONE, 3/5/2005

È tanto famoso il libro TODO TANGO di Meri Lao che appare in una serie televisiva come libro da comodino! QUI

T COME TANGO

da non confondere con l’omonimo Ed. Melusina, saggio, 540 pagine illustrate, gli incipít dei 25 tanghi piú famosi, tutti i film, antologia letteraria, il musical originale Tangare humanum est, una raccolta di 135 canzoni con traduzione a fronte, gli indirizzi, Elleu Multimedia, 2001. (vetrina)

IL LIBRO DELLE SIRENE

Opera di maturità, risale a testimonianze preistoriche sul femminile oscuro, in un continuo confronto con l’attualità del simbolo.
236 pp, 240 foto b/n, 50 foto colore. Di Renzo Editore, Roma, 2000.
(esaurito)

IL VICINO DI SOTTO / EL VECINO DE ABAJO

Scritti bilingui autobiografici e factfiction, di doppia nazionalità, di poesia e narrativa, l’ultimo dei quali, Il mio partner/ Mi compañero ha ottenuto nel 1995 il premio letterario nazionale Luigi Antonelli-Castilenti. 169 pp, Il Mondo 3 Edizioni, Roma 1999.
(esaurito)

QUI recensioni al libro

T COME TANGO
Un invito a muoversi al di là degli stereotipi

Non è solo “un altro libro sul tango”, ma un libro diverso: già la copertina ne dà atto. Il tema viene trattato ex novo, con gli strumenti tecnici giusti, e con la libertà e la passione che nascono dalla conoscenza.
342 pagine illustrate, filmografia completa, antologia di 120 testi di canzoni con traduzione a fronte, Guida del Tango in Italia, Edizioni Melusina, Roma, 1996-1997.
Capillare, intelligente, documentatissimo, graffiante, vera summa sul tango, Leonetta Bentivoglio, La Repubblica, dicembre 1998.

SIRENS, Symbols of Seduction

186 pagine, 158 foto b/n e pieno colore, Park Street Press, Rochester, Vermont, 1997, seconda edizione 1999.
L’editore è in procinto di rilanciare i libro, anche per la bellissima menzione fatta dalla romanziera bestseller Sue Monk Kidd nel libro The Mermaid Chair (2005) da cui è tratto l’omonimo film con Kim Basinger (2006).
(vetrina)

LAS SIRENAS Historia de un símbolo

Ensayo, redacción en español abreviada y actualizada de la Autora, 216 páginas, 157 ilustraciones b/n y pleno color, Librería Las Sirenas/Ediciones Era, México, 1995.
(vetrina)
Qui la recensione del libro su RIFORMA del 15 novembre 1995

GARDELIANA

25 testi del repertorio di Carlos Gardel con traduzione a fronte, prefazione di Guido Ceronetti, 60 pp, El Barrio Tanguero, Torino, 1996.

AL CHE Poesie e canzoni dal mondo

Libro che raccoglie 150 brani in dieci lingue diverse (compresi arabo e greco), con traduzione italiana a fronte, 448 pagine, più Musicassetta o Compact con una selezione di 19 canzoni, Erre Emme Edizioni, Roma, 1995.
(vetrina)

Ci vorrebbe un libro. Un libro che ricapitolasse tutti i libri, tutti gli articoli o i saggi che sono stati scritti su Ernesto Guevara de la Serna. Un solo libro, come quello curato dalla musicologa e scrittrice Meri Lao, che distilli e condensi i perché poetici del mito. Ecco: se si volesse consigliare a un giovane un testo per accostarsi alla figura dell’eroe e comprenderla, questo “Al Che” sarebbe quello giusto. Una segnalazione a parte merita l’introduzione, una singolare affascinante rivisitazione della figura del Che praticata attraverso un collage delle parole stesse dei poeti: è come un vertiginoso volo sull’eroe e sul poema della sua fama.
Recensione di Francesco Peleggi, autore del romanzo Anàbasi del Principe

OGGI MUSICA

Manuale per l’insegnamento della musica degli Istituti di Istruzione Secondaria Superiore (Licei a indirizzo musicale, Magistrali), 380 pagine illustrate bicolor, La Nuova Italia Editrice, Firenze, 1989.
(Oltre 200 spartiti per l’analisi musicale e la pratica strumentale e corale).

I TANGHI DI “TANGO”

Raccolta delle corrispondenze apparse sul settimanale umoristico “Tango” del quotidiano “L’Unità”, accompagnate da 50 disegni ad hoc di Altan, Ugolino Cossu, Elle Kappa, Jacovitti, Milo Manara, Andrea Pazienza, Roberto Perini, Sergio Staino, Topor, Vincino e altri, 110 pagine, Editori del Grifo, Montepulciano, 1987.
(esaurito)

VOGLIA DI TANGO Storia e rito, personaggi e testi, fortuna e revival

301 pagine, 40 foto b/n fuori testo, SugarCo Edizioni, Milano, 1986.

LE SIRENE (da Omero ai pompieri)

Saggio, 393 pagine, 275 illustrazioni b/n fuori testo, Antonio Rotundo Editore, Roma, 1985.
Nel capitolo “Le Sirene nella musica” vengono analizzati 220 brani di musica classica e popolare

Lo studio più approfondito sul femminile oscuro dopo Jung (Eleonora Fe’ d’Ostiani, 1985).

Qui Recensioni varie sulla stampa italiana 1985-1986

MUSICA STREGA
Per la ricerca di una dimensione femminile della musica

Saggio, edizione riveduta con foto, 107 pagine, Edizioni delle Donne, Roma, 1980.

MÚSICA BRUJA
La mujer en la música

Saggio, 120 pagine, 6 foto b/n, Icaria Editorial, Barcelona, 1980.

DONNA CANZONATA
Indagine sconsolata ed esilarante sulla donna nella canzone italiana, antologia beffarda di ottant’anni di cattivo gusto e umorismo involontario

Si collega ai corsi di musica e teatro del Liceo Sperimentale della Bufalotta, al Tribunale Russell e a due anni di trasmissioni radiofoniche RAI. 224 pagine, 500 esempi antologizzati. Newton Compton Editrice, Roma, 1979.

MUSIQUE SORCIÈRE

Saggio, 110 pagine, Des Femmes, Paris, 1978.

CANTARÉ – SONGS AUS LATEINAMERIKA

Libro di testi di canzoni e spartiti tratti da Basta!, da Trovatori dell’America Latina, e da Cile, il canto resisterà, con l’aggiunta di foto degli autori e interpreti, Verlag Neues Leben, Berlin 1978.

TROVATORI DELL’AMERICA LATINA

Esegesi di cinque cantautori: Atahualpa Yupanqui, Violeta Parra, Daniel Viglietti, Chico Buarque de Hollanda e Silvio Rodríguez, selezione di testi in totale con relativa traduzione a fronte, 326 pagine, Edizioni Borla, Roma, 1977.
(vetrina)

TIEMPO DE TANGO
La historia, el ambiente, los personajes, los textos, pasado y destino

289 páginas ilustradas, América Norildis Ed., Buenos Aires, 1977.

¡HASTA SIEMPRE!

(coautore Fabio Pierini) – Canti e poesie del mondo al Che Guevara, 47 testi originali e traduzione, 147 pagine, Edizioni Borla, Roma, 1977.

HEXEN-MUSIK
Zur erforschung der weiblichen dimension in der musik

Saggio, 96 pagine, Frauenoffensive, München, 1977.

LA NUEVA CANCIÓN CHILENA

Selezione di testi di canzoni cilene tratte da Cile: il canto resisterà, 100 pagine, edizioni ONAE, Roma 1976.

ORA DI MUSICA

Manuale rielaborato per l’insegnamento della musica negli Istituti di Istruzione Secondaria Superiore, 255 pagine illustrate bicolor, La Nuova Italia Editrice, Firenze, 1976.

MUSICA STREGA
Per la ricerca di una dimensione femminile della musica

Saggio, 95 pagine, Edizioni delle Donne, Roma, 1976. Sarà internazionalmente ritenuto il primo gender’s study in materia.

TEMPO DI TANGO
La storia, lo sfondo sociale, i testi, i personaggi, la fortuna, il revival

Testi in lingua originale e traduzione e fronte, 235 pagine illustrate b/n, Casa Editrice Valentino Bompiani, Milano, 1975.
(Primo saggio sul genere musicale rioplatense pubblicato fuori dai paesi d’origine, collana diretta da Umberto Eco).
RADIO 1 – Voi ed io
Qui la nota attrice Ave Ninchi legge e commenta il libro appena pubblicato. Da notare come, con simpatia e humour, venga privilegiato l’aspetto letterario del tango (e del libro), assoluta novità all’epoca.

CILE: IL CANTO RESISTERÀ

Libro che raccoglie 68 canzoni cilene, testo originale e traduzione a fronte, musica trascritta su pentagramma, 284 pagine, Edizioni Jaca Book, Milano, 1974.
(vetrina)

¡BASTA!
Canciones de testimonio y rebeldia de américa latina

Versione in spagnolo della stessa autrice, 355 pagine, 182 canzoni, testi originali e traduzione in spagnolo a fronte, trascrizione musicale su pentagramma, dizionari, 355 pagine, Ediciones Era, México, 1970, 1974.

CANCIONES DE LUCHA Y ESPERANZA

Publicación parcial del libro Basta! (textos y partituras de canciones), Santiago de Cile, 1973.

CUBA RIE
La rivoluzione cubana attraverso i suoi umoristi

Un’esperienza triennale a Cuba raccontata insieme ai vignettisti più noti, 240 pagine illustrate b/n, Gabriele Mazzotta Editore, Milano, 1972.

BASTA
Storia rivoluzionaria dell’America latina attraverso la canzone

Saggio in cinque volumi di 58, 73, 85, 91 e 135 pagine, con 182 canzoni in totale, testi originali e traduzione italiana a fronte, trascrizione musicale su pentagramma, dizionari, e musicassetta antologica di 90 minuti, Edizioni Jaca Book, Milano, 1970.

BASTA!
Chants de témoignage et révolte de l’amérique latine

Saggio, dalla Conquista a oggi, storia del Continente attraverso le canzoni di contenuto sociale; 145 testi nelle lingue originali (spagnolo, portoghese, créole, guarany, quechua) con traduzione in francese a fronte, trascrizione musicale, dizionario dei ritmi e degli strumenti, 255 pagine, François Maspero Editeur, Paris, 1967. (Libro assolutamente pioniero sia come ricerca, sia come diffusione effettiva della musica popolare di 20 Paesi latinoamericani).

Encuentromeri_cuba_photoQui il pdf di  “Encuentro Canción protesta” (3.4MB)

FARE MUSICA

Coautore G.Pirandello. Manuale per le Scuole Medie, 200 pagine illustrate bicolor, materiale didattico in appendice, tre dischi, 1968.

ARTICOLI E CONTRIBUTI BREVI


XXXIV CONGRESO INTERNACIONAL DE AMERICANÍSTICA,
Salerno 14-16 de mayo 2012
Tiempos y lugares de (de)formación, Ponencia de Meri Lao

EL BURDEL:  LUGAR COMÚN,  MITO Y MITOMANÍA DEL TANGO

El origen prostibulario del tango es producto de la imaginación de dos primos y del refrite exegético -posterior y sucesivo- de varios “prominentes” escritores e “investigadores”.

Eso me escribe días pasados Ricardo García Blaya, titular de la excelente y documentadísima página web “Todotango.com”. Los dos primos aludidos son Luis y Héctor Bates, que, en su Historia del tango de 1936, afirmaron que el género rioplatense “vivió su infancia y buena parte de su pubertad -permítasenos la expresión- en casas de baile de muy segundo orden, en ‘peringundines’ y lupanares”.

Continua a leggere la relazione >


ALIAS – IL MANIFESTO, I creativi e il punto, 31 Marzo 2012

In questo articolo Meri Lao mette a punto tutto il suo disappunto, con una punta di ironia – appunto per non cambiare – sulla mania di molti “creativi” italiani, nata di punto in bianco e continuamente giunta a un punto morto che per loro è un punto fermo e un punto franco, ma che a molti di noi sembra un punto di non ritorno e l’unico punto  in cui non si può coincidere con i giovani – si suppone che i “creativi” siano anagraficamente giovani –, quando l’intero paese non fa che perdere punti,  questi  puntigliosi di m. (emme puntata)  solo pensano a puntare, convinti di fare così più punti degli altri.  Ma vadano a puntare la selvaggina. 


Tre racconti di Meri Lao in rivista cubana

Cuestiones de “género”, digo yo. Tres cuentos de Meri Lao: Las bombachitas, Pies delicados, Relación sobre el gesto, pp. 31-36
La Siempreviva, Revista Literaria – Instituto Cubano del Libro, La Habana, nº 1 – 2011


ARTICOLO SU MERCEDES SOSA – La cantora argentina per eccellenza, scomparsa domenica all’alba
Liberazione, 6 ottobre 2009

Leggi l’articolo >


La canzone di protesta:
Si gridava Basta! E la rivoluzione sembrava possibile

di Meri Lao per Treccani Portale, Dossier Scuola 2008

Leggi articolo Treccani.it >


Speciale per Mosaico Italiano di Rio, Coccodrillo per Gina Galeffi
di Meri Lao, Roma, 30 luglio 2005

Leggi articolo  >


Programma di sala per Tango, Vals, Tango della coreografa Ana María Stekelman,
Teatro Massimo Bellini, Catania, 6 giugno 2004 PDF 


Poeti nella canzone latinoamericana al Convegno del Club Tenco “L’anima dei poeti.
Quando la canzone incontra la letteratura”, Sanremo, 24 ottobre 2003


Programma di sala per il Concerto straordinario di Juanjo Domínguez,
Rassegna Nuove Carriere-CIDIM, Palermo, 6 novembre 2002


Traduzione delle canzoni di lingua spagnola, in La Tradotta,
Storie di canzoni amate e tradite
, atti del Convegno del Club Tenco
“Tradutori & Tradittori”, Sanremo, 24 ottobre 2002, Editrice Zona, 2003


Tango e Desaparecidos, in Latinoamerica e tutti i Sud del mondo,
Trimestrale n.73, settembre-dicembre 2000


Latinoamerica in salsa italiana, settimanale La Rinascita,
Roma, 15 settembre 2000


Programma di sala per A fuego lento della coreografa Catherine Berbessou,
Teatro Comunale di Ferrara, 2 marzo 2000


Ponencia en el Coloquio “El fenómeno tanguero y la literatura”,
Berlín 13-15 febrero 1997, Vervuert Verlag, Frankfurt am Main, 2000 …


Programma di sala sui coreografi Andy De Groat, Catherine Berbessou, Ana Stekelman…


Programma di sala per María de Buenos Aires, operita in due parti e sedici quadri,
musica di Astor Piazzolla, testo di Horacio Ferrer  –Teatro di Verdura di Villa Castelnuovo,
Teatro Massimo di Palermo,  3, 4, 6 luglio 1999


Contributi alla guida Argentina Uruguay curata da Alfredo Luís Somoza,
ClubGuide, Milano, 1996-2000


Intervento …V Congresso Internazionale di Studi sulle Utopie
presso diverse università italiane, 1995


Vari articoli in Symphonia, Tesori musicali della Radio Svizzera Italiana,
numero dedicato a Piazzolla, settembre 1992


È morto Piazzolla, tanghista impertinente,
Giornale della Musica, Torino 8 luglio 1992


Articolo su Debussy… in Die Symbolisten und Richard Wagner,
a cura…1991


Capitolo sulle Sirene in Dadapolis, Caleidoscopio napoletano
di Fabrizia Ramondino e Andreas Friedrich Müller, …1989


Rubrica “Il Tango della settimana” nel supplemento settimanale umoristico
“Tango” de l’Unità, diretto da Sergio Staino, dall’8 marzo 1986 ininterrottamente
al 4 maggio 1987


“…“ in Marilyn a cura di Marco Giovannini e Vincenzo Mollica,
Edizioni Lato/Side, 1982


Tra i fondatori del Club Tenco, presenta – Atahualpa Yupanqui e Daniel Viglietti (1980),
Silvio Rodríguez (1985), Gilberto Gil (2002) alla Rassegna per la Canzone d’Autore
Luigi Tenco di San Remo  [cfr. libri Basta, Storia rivoluzionaria dell’America Latina
attraverso la canzone
e Trovatori dell’America Latina]


Programma di sala per la tournée El Tango di Milva e Piazzolla,
Ater/Bouffes du Nord di Parigi, aprile 1985


Fragmentos de “Tiempo de tango”, Primer Diccionario Gardeliano de El Corregidor,
Buenos Aires 1985


Versi d’amore raccolti da Giovanna Maioli 1982…


La letteratura latinoamericana e la sua problematica europea,
Tavola rotonda dell’Istituto Italo-Latinoamericano di Roma / La Sorbonne Nouvelle
Littérature Comparée di Parigi /  Università di Roma, ottobre 1976


Articoli su quotidiani (Paese Sera, Manifesto, Unità, Repubblica) e riviste specializzate
(Tempi Moderni, Symphonia, Dansons Magazine, Didattica di Riforma, Kemi-Hathor,
Terra Nuova Forum,  Idea, Metamorfosi,  Abitare, La Rinascita della Sinistra)


I Tupamaros e la canzone, Tempi Moderni, 26 ottobre 1971


“Cronologia delle invasioni in America Latina”, Numero 31 di Quaderni Piacentini, 1967


Articolo del 23 aprile 1965 pubblicato dal settimanale uruguayano Marcha in cui Meri Lao recensisce il denso periodo di concerti di musica contemporanea in Italia, da Pierre Boulez che dirige l’ultimo Strawinsky (Elegia a Kennedy), e culmina col suo Pli selon pli. Il Wallenstein di Mario Zafred. I memorabili concerti di Musica e Resistenza tenuti al Comunale di Bologna con la direzione di Dino Bellugi e Bruno Maderna con i Cori della Pietà morta di Valentino Bucchi su poesie di Franco Fortini, il VII Concerto di Petrassi, i Cori di Didone di Luigi Nono. PDF